Ritagliare firma per renderla trasparente usando GIMP

Le guide per questo tipo di operazione sono molto diffuse in rete. Questo mio blog è la mia personale raccolta di appunti che ho deciso di rendere pubblica. Come ogni blocco di appunti che si rispetti vado ad annotare i riferimenti delle informazioni che di volta in volta mi servono per fare una data operazione. Nel caso mi si presentasse la necessità di rifare quella data operazione so che sul questo blog posso trovare i riferimenti senza dover rifare la ricerca di nuovo. Anche in questo caso non faccio altro che riportare un link esterno con un paio di note a riguardo.

Il tutorial usato per ricavare una firma con sfondo trasparente è questo.

Nei tentativi fatti autonomamente non selezionavo la modalità “aggiungi alla selezione corrente” dello strumento “selezione fuzzy”.

 

Precedente Stampa 3D accessori per l'irrigazione Successivo Han Solo Carbonite Light Effects

Lascia un commento

*